Ciclocross. Conca non si ferma più: terzo di tappa al Giro

7 dicembre 2017 | Lario, Perledo/Esino, Sport

SILVELLE DI TREBASELEGHE (PD) – Loris Conca non si ferma più. Il giovane ciclista di Perledo si è classificato terzo sui sentieri fangosi del Veneto, nella quarta tappa del Giro d’Italia di ciclocross.

Conca, in forza alla Ciclistica Biringhello, ha saputo tenere botta ai volti noti di giornata, come il plurivittorioso Filippo Fontana (figlio d’arte, ottavo centro per lui) e Leonardo Cover secondo classificato. Nella scia del tandem il ragazzo di Perledo, 17 anni, tre affermazioni in questo primo scorcio di stagione invernale, che allo sprint ha superato il friulano Davide Toneatti per la terza posizione.

Ha puntato subito in alto, Conca, protagonista di una velocissima partenza sulla ruota di Cover e Fontana. Il gioco è valso la candela tant’è che il lecchese ha spinto con convinzione fino agli ultimi metri di gara. Il terzo gradino del podio è un risultato che lo soddisfa in prospettiva futura.

A Silvelle, buon risultato anche per Alessandra Grillo, di Mariano Comense, della Selle Italia Guerciotti, quinta a conclusione della prova riservata alla categoria donne juniores; ottava piazza per Letizia Motalli della società lecchese Ktm Protek Dama.

Conca, Grillo e Motalli sono pronti a tornare alla carica in un trittico di competizioni di alto livello. Domani, saranno alla partenza del Ciclocross del Ponte, tradizionale traguardo in programma a Faè di Oderzo, nel Trevigiano, dove è prevista la presenza di oltre 600 atleti da tutta Italia. Sabato nuova sfida nel Trofeo Comune di Gorizia valido come prova del Master Cross Selle SMP. Il tour de force dei ragazzi si concluderà domenica a Buttigliera d’Asti in occasione della nona prova del Trofeo Lombardia-Piemonte. Samuele Leone, lecchese di Nibionno, della formazione Merida Italia Team, ha invece conquistato il successo fra gli juniores nel Gp Valli Piacentine di Carpaneto, in provincia di Piacenza.