Ad
 

Mandello. Asfalto dove c’era il porfido, ed è subito polemica

17 luglio 2017 | Lario, Mandello

polemica porfido mandello

facebookMANDELLO DEL LARIO – Finiti da pochi giorni i lavori di rinnovo della pavimentazione del marciapiede in via Risorgimento: il porfido ha lasciato il posto all’asfalto e…alla polemica. Parecchio contrastanti i pareri dei mandellesi che si sono “ritrovati” nella piazza del web per discutere di questa novità. L’insoddisfazione principale è per l’estetica: “Che schifezza! Che obbrobrio!” – le prime reazioni. “Il porfido – commenta Lorella – potevano riutilizzarlo; dava un valore alla zona ed una valenza paesaggistica; ora mi sembra una via da hinterland milanese. Tristezza”. Marco, invece, la prende con ironia: “…bello fresco…poi il nero va su tutto…”.

polemica porfido mandello 2C’è, però, chi pensa maggiormente all’utilità – e al risparmio – dell’asfalto, soprattutto in relazione alla maggior facilità di movimento con passeggini e carrozzine che questo materiale consente. “Direi un ottimo lavoro, fatto soprattutto per eliminare alcune barriere architettoniche che impedivano la salita e il transito sul marciapiede. Allungato inoltre il tratto di marciapiede che permette di percorrere la via senza invadere la sede stradale.”

polemica profido mandelloO ancora Valentina centra bene il nodo della controversia: “Ripristinare il porfido ha costi superiori. Preferisco le strade più “brutte” ma più comode: tutti i marciapiedi di Mandello avrebbero bisogno di scivoli. Spero che con quello che hanno risparmiato possano fare un paio di marciapiedi in più.  Con la carrozzine dei bambini ci si destreggia abbastanza facilmente, ma con quella degli handicappati vi assicuro che ogni minimo dislivello è un problema. Morale: w il risparmio!”.

Maurizio non ci sta all'”umiliazione estetica” subita dalla via e risponde a Paolo, un “pro-asfalto” che fa notare come nella zona “non è che passino vagonate di persone” e che, in sostanza, non sarebbe valsa la pena sistemare il porfido. “Mi dispiace Paolo non condivido – scrive Maurizio – Il porfido esisteva già e secondo me andava sistemato essendo anche pochi metri. Costi? Via risorgimento vale meno di San Giorgio o altri posti? Per me no“.

Il marciapiede prima dei lavori

Il marciapiede prima dei lavori

A porre fine all’acceso dibattito – almeno per ora – ci pensa Rita che mette a tacere le tastiere di tutti, pro e contro, con un “Lamentoniii”.

 

 



loading...