Strade. Tre milioni per la Lecco-Bergamo e 200mila euro per Piona dal Patto per la Lombardia

18 ottobre 2017 | Alto Lario/Colico, Colico, Lario, Lecco, Politica

LECCO – Tre milioni dalla Regione per la annosa vicenda della Lecco-Bergamo, altri 200mila per lo svincolo della super a Colico. Lo conferma il sottosegretario Daniele Nava dopo che la Giunta regionale ha approvato l’elenco degli interventi di messa in sicurezza sulle strade che beneficeranno dello stanziamento di 47,6 milioni di euro a valere sul Fondo sviluppo e coesione, così come previsto dal ‘Patto per la Lombardia‘.

Daniele Nava_1“Queste risorse consentiranno di chiudere interventi in tutte le province su autostradeferrovie con la relativa messa in sicurezza dei passaggi a livello più pericolosi, metropolitane e per la messa in sicurezza delle grandi opere viarie – spiega il sottosegretario Daniele Nava che ha coordinato il Patto per la Lombardia -. Per quanto riguarda la provincia di Lecco sono stati assegnati tre milioni di euro alla Lecco-Bergamo; 200.000 euro andranno allo svincolo della SS 36 a Piona”.

La delibera approvata va ad incidere su diverse opere attese da tempo dagli altri enti locali. “Avevamo promesso di essere concretamente vicino a Province e Comuni che hanno lavorato per un anno al nostro fianco per individuare gli interventi prioritari. E oggi possiamo dire di aver raggiunto un traguardo molto importante”, conclude Nava.

“Il raddoppio dello svincolo sulla strada statale 36 in località Piona è un tassello fondamentale per il miglioramento della viabilità per la Valtellina – aggiunge l’assessore Ugo Parolo -. L’opera, che verrà eseguita grazie alla fattiva collaborazione e l’importante co-finanziamento da parte di Anas, permetterà di alleggerire il traffico dovuto alla possibile chiusura della galleria Monte Piazzo, la cui instabilità infrastrutturale richiede un costante monitoraggio e lavori di manutenzione ordinaria”.

 

 



loading...