L’intervista. Attaccata al centro commerciale perché indossa il velo: “Mi sono sentita straniera”

22 agosto 2017 | Lecco

LECCO – Un grave episodio di razzismo quello successo ieri al Bennet del Centro commerciale Meridiana di Lecco. N., una giovane donna, 30 anni, italiana e residente a Lecco da un anno col marito medico e la figlia di pochi mesi, è stata insultata gratuitamente da un signore sulla cinquantina che l’ha aggredita dicendo: “Ma togliamolo questo straccetto!”, riferendosi all’hijab che la donna indossava.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-lecconews



loading...