COLICO – L’assemblea dei delegati della sezione ANA Alto Lario che si è tenuta sabato a Colico ha visto il presidente Stefano Foschini aprire la seduta con il saluto alla bandiera; si è osservato un minuto di silenzio nel ricordo di tutti i soci che “hanno posato lo zaino”.

Dopo la lettura della relazione morale e finanziaria del gruppo il preside ha ricordato il rinvio dell’adunata nazionale all’8 maggio 2022. “Le condizioni attuali della pandemia non consentono ad oggi lo svolgimento in sicurezza della manifestazione che richiama da tutta Italia e dall’estero oltre 500mila persone tra soci e familiari”. Durante la riunione sono stati eletti il nuovo revisore dei conti, Peppino Bettiga e il segretario della sezione Giovanni Tabacchi.

Ai neoeletti il grazie per la disponibilità e un augurio di buon lavoro da parte del presidente di sezione. “Un ringraziamento ai capigruppo della sezione che hanno sensibilizzato le proprie amministrazioni comunali per il conferimento della cittadinanza onoraria al milite ignoto in occasione del centenario della traslazione della salma da Aquileia al Sacello dell’Altare della Patria a Roma. Già concessa dai comuni di Colico, Dervio, Gera Lario, Montemezzo, Vercana e Valvarrone è in programma presso tutte le altre amministrazioni comunali ricadenti nel territorio della Sezione” ha concluso Foschini.

A. B.

0Shares