Colico. Furto in abitazione: ladri arrestati da carabinieri e polizia

27 Dicembre 2015 | Alto Lario/Colico

COLICO – Hanno tentato il furto ma sono finiti tra le braccia delle forze dell’ordine. Nel corso della notte i Carabinieri di Colico, in cooperazione con personale della Polizia stradale di Lecco, hanno arrestato G.F., cinquantatreenne sloveno, e G.V., ventinovenne, entrambi titolari di precedenti di polizia e residenti nel Milanese.

Un residente di Colico li ha notati entrare in una abitazione del centro appena dopo la mezzanotte ed ha allertato il 112. Giunti in loco, i militari li hanno sorpresi ancora dentro l’abitazione ma non sono riusciti a bloccarli prima che si dessero alla fuga a bordo di una vettura con la quale hanno addirittura tentato di investire i carabinieri.

L’immediata diramazione delle ricerche dell’autovettura ha dato buon esito dato che la stessa è stata intercettata a Nibionno da una pattuglia della Polizia Stradale che, postasi all’inseguimento, è riuscita a bloccare i fuggitivi a Desio, in collaborazione con altra pattuglia della Squadra Volanti della Questura nonché con i Carabinieri di Desio e Seregno.

Accompagnati in Questura i due fuggitivi sono stati affidati ai militari di Colico che, in collaborazione con i colleghi della Polizia di Stato, li hanno tratti in arresto con le accuse di tentato furto in abitazione, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione di 11 bottiglie di vino e 4 smerigliatori trovati a bordo del veicolo e sottoposti a sequestro, insieme all’automobile e ad arnesi atti allo scasso.

I due si trovano nel carcere di Monza a disposizione della Procura della Repubblica.