Colico. In aula per inquinamento, già nei guai per ricettazione

2 Dicembre 2020 | Alto Lario/Colico, Colico, Lecco

LECCO – “Sotto torchio” oggi al tribunale di Lecco Armando Rosa, 65 anni di Colico già condannato  nel 2017 a due anni e sei mesi per ricettazione di motori di automobili.

L’uomo se l’è dovuta vedere nuovamente con il giudice Nora Lisa Passoni (la stessa della sentenza di tre anni fa), per l’interrogatorio con la Vpo Caterina Scarselli stavolta in occasione del processo per reati di tipo ambientale di cui è accusato Rosa – che è stato sentito a lungo unitamente alla moglie a proposito del presunto inquinamento di un terreno.

Il dibattimento riprenderà con l’udienza già fissata per il mese di marzo del prossimo anno.

RedGiu

DALL’ARCHIVIO DI LARIO NEWS:

Colico. Ricettava motori di automobili, condannato a due anni e mezzo