COLICO – Sarebbero quattro giovanissimi i pirati della strada che dopo aver fatto provocato un incidente sarebbero fuggiti senza prestare soccorso. I carabinieri li avrebbero riconosciuti grazie alle telecamere installate in zona.

Lo schianto sabato notte, in località Garavina tra Dorio e Colico: i giovani a bordo di un veicolo a noleggio avrebbero fatto una manovra pericolosa in curva. Dal lato opposto arrivava il cardiologo di Menaggio Andrea Vitali alla guida dei un Mazda Cx 5 che per evitarli è finito fuori strada ribaltandosi.

Il 68enne ha raccontato che i ragazzi in un primo momento si sarebbero avvicinati alle lamiere del suo suv, affacciandosi per sincerarsi delle sue condizioni. Giudicato che l’ex primario di Gravedona non fosse in pericolo se ne sarebbero andati senza nemmeno chiamare i soccorsi. L’auto lasciata in una piazzola lì vicino mentre loro avrebbero proseguito la fuga a piedi.

I militari non hanno ancora chiuso le indagini ma sembra che ormai il cerchio si sia chiuso sui quattro giovanissimi dai quali ci si attende la loro versione dell’incidente e la spiegazione per un comportamento deprecabile.

 

LA CRONACA DOMENICA MATTINA

Alto lago. Provocano un incidente e scappano abbandonando ferito e auto

 

0Shares