SVIZZERA – Numerosi i dubbi e le incertezze sulla libertà di movimento dei transfrontalieri che, quotidianamente o settimanalmente, si recano in Svizzera per motivi di lavoro. Anche se la libertà di spostamento per motivi di lavoro è ancora garantita e le dogane rimangono aperte – numerosi, però, i controlli ai valichi – in tanti temono, a causa dell’emergenza Coronavirus..

> ARTICOLO COMPLETO SU

 

 

 

 

 

0Shares