ROGOLO – Non sono di certo passati inosservati i due ibis eremiti appollaiati su una linea elettrica di media tensione a Rogolo.

“Possono farlo tranquillamente senza restare folgorati, perché, fra il 2010 e il 2012, 32 chilometri di linee Mt di Enel-Distribuzione erano stati messi in sicurezza grazie a un progetto della Provincia di Sondrio, col contributo della Regione Lombardia, dopo che anni di osservazioni avevano evidenziato il pericolo per il gufo reale e altre specie…

>LEGGI TUTTO su

Rogolo. Ibis eremiti sui cavi elettrici: “non rischiano la folgorazione”

 

 

0Shares