BELLANO – Lorenza Martocchi, alla prima esperienza come dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Monsignor Vitali” di Bellano, fa il bilancio di questo anno didattico 2020/21 iniziato con la pandemia causata dal Covid 19.

“Sicuramente per me è stato un anno impegnativo ed emotivo, emotivo per l’angoscia che ho provato per i miei alunni tutte le volte che sono stati privati delle lezioni in presenza, e hanno seguito le lezioni con la didattica a distanza”.

Come sono andate le quarantene?
“All’interno dell’Istituto e dei vari plessi le quarantene sono state contenute immediatamente”.

Si ritiene soddisfatta?
“Certo, per me è un’esperienza positiva, i ragazzi hanno seguito il loro percorso in modo tranquillo- Ho un corpo doventi molto valido e di questo sono orgogliosa. Le famiglie sono molto attente e con i ragazzi ho instaurato un buon rapporto, non sono vista come una figura austera dagli alunni”.

Cosa augura a tutti i ragazzi?
“Di essere felici e di vivere il percorso scolastico con serenità e vivere quello che sono”.

La scuola di musica è un vero fiore all’occhiello dell’Istituto.
“Si, anche se ci sono state molte difficoltà dovute alle restrizioni, abbiamo portato a termine il programma in modo eccellente.
Le lezioni di teoria erano sempre on line, mentre quelle di pratica – suddividendo i ragazzi in gruppi – si sono svolte in presenza”.

Indirizzo musicale – IC "Mons Luigi Vitali" Bellano

Quante problematiche causate dalle normative per il Coronavirus…
“Si, ma il corpo docente ha saputo rimettersi in gioco e adattarsi ai vari cambiamenti imposti dalle restrizioni e di questo sono orgogliosa di loro”.

Gli scrutini sono finiti?
“Si, sono terminati e lunedì inizieranno gli esami di Stato”.

Per il prossimo anno scolastico sono riconfermate le classi nei vari plessi?
“Per quanto riguarda Bellano avremo tre classi di prima media e due di prima alla primaria. Per il plesso di Dervio abbiamo tre sezioni della scuola dell’infanzia e per la primaria e le medie sono confermate le classi presenti come per Esino, Lierna e Valvarrone è tutto confermato”.

B. S.

 

0Shares