Ad

Bellano. Lite tra vicini, 65enne ferita finisce all’ospedale

10 Novembre 2019 | Bellano

BELLANO – Bruttissimo episodio di cronaca in mattinata a Bellano quando una donna di 65 anni ha avuto la peggio in una lite per motivi futilissimi e dopo le botte subite da un inquilino è stata ricoverata all’ospedale di Lecco con diversi seri traumi alla schiena e al volto. I sanitari si sono riservati la prognosi, la donna pur cosciente al momento dei soccorsi ha rimediato un serio trauma cranico e sarebbe stata raggiunta da numerosi calci e pugni.

Il grave fatto è avvenuto in via Denti. Il tutto sarebbe stato originato da un banale ‘incidente’ (i due si sarebbero sfiorati sulle scale di casa) ma è chiaro che il malanimo covasse da tempo.

Sul posto il Soccorso Bellanese che ha assistito la donna, quindi l’ha trasportata al ‘Manzoni’ di Lecco in codice giallo.

L’autore dell’aggressione, un 57enne, abita nello stesso stabile; è stato fermato dai Carabinieri che lo hanno interrogato nella vicina caserma di Bellano.

L’episodio richiama alla memoria un altro terribile evento recente maturato ad Abbadia Lariana, simile anche se in quella occasione ad avere la peggio fu una donna di addirittura 94 anni, picchiata in cortile da un vicino. Anche allora era domenica.
.

DAL NOSTRO ARCHIVIO:

Abbadia. 94enne aggredita dal vicino nel cortile di casa