Bellano. Niente benedizioni nelle case, si può portare in chiesa l’acqua da consacrare

3 Dicembre 2020 | Bellano

BELLANO – A causa della pandemia quest’anno non sarà possibile eseguire la benedizione natalizia nelle case dei fedeli e la visita alle famiglie. La parrocchia di Bellano per incontrare i parrocchiani ha previsto dei momenti di preghiera nelle chiese delle frazioni bellanesi.

Per l’invocazione alla benedizione sarà utilizzata la preghiera e le parole sull’immaginetta recapitata in ogni casa. Chi lo desidera può anche portare dell’acqua che sarà benedetta dai sacerdoti.  La busta per le offerte dei bisogni parrocchiali potrà essere depositata in Chiesa parrocchiale o durante i momenti di preghiera programmati.

Durante i momenti di preghiera saranno rispettati tutti i protocolli in materia di prevenzione anti Covid-19. Considerato il numero elevato di abitanti nelle frazioni di Ombriaco e Bonzeno sono previsti due turni di preghiera.