LECCO – Due giugno, festa della Repubblica e giornata “di libertà” dopo mesi e mesi di pandemia: il lecchese è stato  preso d’assalto, con tantissima gente sulle rive del lago in centro città, in Valsassina e nelle varie località della sponda est del Lario.

Come spesso avviene in questi casi, numerosi anche gli incidenti e le occasioni di intervento per i soccorritori. Comprese un paio di uscite avvenute a Bellano, dove…

QUI LA CRONACA COMPLETA:

GIORNO DI FESTA, TANTA GENTE MA ANCHE MOLTI INCIDENTI IN TUTTA LA PROVINCIA

0Shares