Varenna. Gita al Tonale con preghiera per l’alpino di Vendrogno

28 Settembre 2020 | Bellano, Eventi, Lierna/Varenna, Valsassina

PASSO DEL TONALE (BS) – Il capogruppo degli Alpini di Varenna, Ivan Acquistapace, ha proposto alla squadra antincendio di Lecco di cui il suo gruppo e quello di Bellano fanno parte, un’escursione al Passo del Tonale, più precisamente al Sentiero dei fiori.

Il percorso è una via ferrata a 3.000 metri di quota, che ripercorre i camminamenti costruiti durante la prima guerra mondiale.

Lungo il percorso si incontrano i resti della Grande Guerra come gallerie, passerelle e un villaggio militare in parte recentemente ricostruito. “Siamo partiti in sei da Bellano e Varenna – spiega Cristian Mornico, capogruppo protezione civile di Bellano e squadra antincendio ANA di Lecco – il percorso è molto esposto ed è da affrontare con adeguata attrezzatura (imbragatura e casco) e preparazione. È percorribile solo in estate ma noi, avendo valutato le condizioni della neve e la nostra preparazione lo abbiamo affrontato”.

“All’andata, a circa 2500 metri di altezza abbiamo cercato e ritrovato la targa apposta su un sasso dell’alpino Pietro Schiavetti di Vendrogno, andato avanti durante il conflitto, – racconta Acquistapace – i cui resti furono ritrovati nel 1996 e successivamente traslati nel sacrario militare al passo del Tonale. Abbiamo ricordato Pietro recitando la preghiera dell’alpino e appoggiando sulla targa con il suo nome i gagliardetti delle due sezioni, è stato un momento di grande commozione”.

I. B.

,

Foto dell’Alpino Schiavetti da inesio.altervista.org