DORIO – Un corpo senza vita è stato rinvenuto sulla spiaggia di Dorio nella tarda serata di sabato. Verso le 23 i mezzi di soccorso hanno illuminato la zona nel vano tentativo di poter fare qualcosa per l’uomo, Claudio Raveglia 68enne imprenditore edile del posto, che purtroppo era già deceduto.

Reduce da un aperitivo con Massimo Vergani, sindaco di Dorio, si era incamminato per una breve passeggiata.

Primi ad arrivare i volontari del Soccorso Bellanese. Si è subito pensato ad una morte naturale ma sarà compito dei carabinieri della locale stazione indagare sulle cause per portare chiarezza a familiari e conoscenti.

Raveglia, politicamente vicino alle posizioni di Fratelli d’Italia, lascia la moglie Tina e il figlio Ivan – esponente locale di Fd’I.

RedCro

 

 

0Shares