Eventi. Con il Fai alla scoperta dei tesori di Varenna

14 Novembre 2019 | Cultura, Lierna/Varenna

VARENNA – Una gita pomeridiana alla scoperta dei “tesori” di Varenna insieme alla delegazione Fai di Lecco il prossimo sabato 16 novembre. La visita partirà dalla chiesa parrocchiale di S. Giorgio, scrigno d’arte, e il suo ricco e poco conosciuto museo parrocchiale. Proseguirà poi a villa Monastero – che verrà aperta per l’occasione  – con la visita  della splendida dimora, fiore all’occhiello del Lario, e della mostra “Carte in… cantate” dedicata ad Antonio Ghislanzoni.

La mostra si affianca al progetto “Letteratura in scena” organizzato dal Fai con Resmusica per ricordare i 150 dell’opera di Errico Petrella e che culmineranno nel 2020 con le Giornate Fai di Primavera, con un convegno dedicato al tema operistico e con speciali concerti. Sono esposti documenti inediti di Ghislanzoni nonché preziose e rare copie delle sue innumerevoli pubblicazioni. Nella sala di musica si potrà ammirare una raccolta di spartiti musicali dedicati a Ghislanzoni da autori diversi e provenienti dal Fondo Tubi-Calvi; poi per calarsi nel contesto scapigliato un breve e simpatico momento musicale. Il pomeriggio terminerà con un ristoro conviviale.

Questo il programma:

* ore 13:50 – ritrovo sul sagrato della chiesa parrocchiale di S. Giorgio a Varenna. Si ricorda che all’ingresso di Varenna c’è il grande autosilo per parcheggiare le automobili; per chi volesse arrivare in treno si suggerisce di prendere quello che parte da Lecco alle 13:02 (arrivo alle 13:23). Dalla stazione alla chiesa di S. Giorgio occorrono circa 20 minuti a piedi;

* ore 14:00 visita alla chiesa di S. Giorgio e al museo parrocchiale;

* ore 15:15 circa – ingresso a villa Monastero. Visita della villa e della mostra “Carte in… cantate” dedicata ad Antonio Ghislanzoni, a cura dei delegati Fai Umberto Calvi e Francesco D’Alessio che hanno collaborato all’allestimento. Chiuderà la visita un breve momento musicale;

* ore 16:30 circa – momento di ristoro conviviale.

Ritorno a casa con mezzi propri. Il costo della gita, a titolo di rimborso spese (è compreso il biglietto di ingresso a villa Monastero), è di 25 euro. I posti sono limitati, per prenotazioni scrivere a lecco@delegazionefai.fondoambiente.it