Se il buongiorno si vede dal mattino… non si può che cominciare la giornata con una colazione che dia la giusta carica!

Quando inizio i percorsi alimentari spesso si parte proprio con il correggere il momento della colazione, perché molte volte capita che venga saltata a piè pari, o al massimo è “un caffè e via” al bar o a casa prima di iniziare a lavorare. Quando invece viene fatta, la maggior parte delle volte è “fatta male” ovvero sbilanciata in quanto troppo ricca in zuccheri e grassi, senza fibre e proteine. Gli zuccheri al mattino ci servono, ma non devono far schizzare la glicemia alla stelle!


Abbandoniamo il “latte-nesquik-biscotti”, per un piccolo pasto con alimenti genuini, che diano la carica per affrontare i nostri impegni. È stato scientificamente dimostrato che fare la colazione in modo corretto ha effetti benefici quali il miglioramento della capacità di memorizzazione e del livello di attenzione.

Cosa significa quindi fare una colazione completa e bilanciata? Inserire tutti i macronutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno, senza eccedere in zuccheri ad alto indice glicemico o grassi saturi. Servono quindi proteine (yogurt, latte, frutta secca o per le colazioni salate anche uova, formaggio, prosciutto), zuccheri (possono essere dati dalla frutta fresca, marmellata o miele), carboidrati complessi (tutto ciò che rientra nella sfera “pane” e similari, come fette biscottate, fette di segale, cereali a base di avena o farro, grano saraceno ecc..), fibre (crusca di avena, cereali integrali, frutta fresca) e i grassi buoni (frutta secca, semini, latticini). Vietato saltare la colazione!

RICETTA: Yogurt-cake con lamponi e crusca 
Questa tortina si prepara la sera prima (così non ci sono scuse al mattino per saltare la colazione, è già bella pronta da gustare!) ed è anche carina da vedere, il che non guasta!

INGREDIENTI: Per una porzione: 20gr di bastoncini di crusca, 2 fette di segale (o anche fette biscottate), Latte di mandorle senza zuccheri (o un altro latte vegetale o vaccino parzialmente scremato), Kefir (o Yogurt greco) 100gr, Lamponi, Crema 100% arachidi (o altra frutta secca).

PROCEDIMENTO: Frullare i bastoncini di crusca e le fette wasa, aggiungendo a occhio il latte fino a creare una consistenza umida, sabbiosa (come la base per cheesecake).
Creare un primo strato spesso, con l’aiuto di un coppapasta, aggiungere poi lo yogurt, un secondo strato del composto, ancora yogurt e infine i lamponi.
Lasciare in frigo tutta la notte; al mattino sfilare il coppapasta e guarnire con la crema di arachidi.

VALORI NUTRIZIONALI: Carboidrati 43g | Grassi 13g | Proteine 13g Calorie 330Kcal

Erika Meroni
Biologa Nutrizionista, PhD erika.meroni90@gmail.com
Riceve presso:
Centro Medico LA BREVA Gravedona (CO) Via Regina 22
Farmacia LAMBRO Lambrugo (CO) Via Roma 3
Farmacia LARIANA Abbadia Lariana (LC) Via Nazionale 114

LA SCORSA SETTIMANA

Alimentazione & sonno. Quali strategie nutrizionali per i sogni d’oro?

 

 

0Shares