VENDROGNO – Non si placano le polemiche intorno alla gestione dei rifiuti nel territorio di Vendrogno: la questione è diventata particolarmente scottante dopo il passaggio di consegne al Comune di Bellano, che non sembra ancor aver trovato la giusta quadratura per il controllo del servizio.

L’ultima segnalazione riguarda in particolare la frazione di Sanico, che, a giudizio del nostro lettore, “sta diventando uno schifo, una discarica a cielo aperto”.

Una situazione che si spera possa migliorare già con il posizionamento della nuova casetta Silea per la raccolta dei rifiuti destinata ai non residenti.

SULLO STESSO ARGOMENTO

RIFIUTI A VENDROGNO, TUTTO SBAGLIATO: LE IMMAGINI E I DETTAGLI

Bellano. Rifiuti, ‘casetta’ a Vendrogno e calendario raccolta differenziata

 

 

 

0Shares