Ad

Calcio a 5. La Derviese torna a vincere con un netto 14-8 su Morbegno

30 Novembre 2019 | Dervio, Sport

DERVIO – Nell’undicesima giornata di campionato torna alla vittoria la Derviese del calcio a 5, in casa con un 14-8 sull’Olympic Morbegno già incontrato nelle scorse settimane ai quarti di Coppa Italia dove ad avere la meglio sono stati i valtellinesi.

LA CRONACA

A partire meglio è la Derviese, che colleziona almeno tre nitide palle gol. A passare in vantaggio sono però gli ospiti, che trovano un bel tap-in di Zuccalli in corsa. Il vantaggio è siglato al 4′ di gioco ed i lariani impiegano solo due minuti per trovare il pari, con una punizione all’incrocio di Vaninetti. Il gol non disunisce i valtellinesi, che si riportano avanti con Soldati con un calcio piazzato al sette. I ragazzi di Cornaggia però sono vivi ed a metà frazione trovano il pareggio con capitan Raimondi che si fa trovare ben appostato sul secondo palo. Il finale è apertissimo, con l’Olympic che allunga sul +2 con Ravelli ed il tiro libero di Bongio, ma viene ripreso a tre dal termine dai gol di Lanfranconi e Randazzo. Negli ultimi 180 secondi di gioco arriva addirittura il +2 siglato Ottonello/Lanfranconi, con Zuccalli a 40″ dalla sirena a rendere meno amaro il passivo.

Benanti parte col turbo e supera Bradanini con un bel tocco sotto; gli fa eco Bongio, che ribatte in rete un palo preso da Zuccalli. Il 7-6 dura pochissimo, con Benanti che sigla la doppietta con un aggancio al volo, spedendo la palla sotto la traversa. Al 5′ vola a +3 la Derviese, con un rigore trasformato da Lanfranconi. L’Olympic non ci sta e Zuccalli è il suo trascinatore: il 10-7 è siglato all’interno dell’area in mischia. La partita a metà ripresa prende una netta direzione, con i gialloblu abili a portarsi ancora a debita distanza con un siluro dell’ispirato Lanfranconi (11-7), al quale ribatte l’ennesima marcatura di Zuccalli. Il finale è in discesa, con un Lanfranconi incontenibile (altri due gol, di cui uno da tiro libero) e Benanti che mette la parola fine in contropiede: 14-8.

LE FORMAZIONI

Derviese: Mouatamid, Gilardi, Barindelli, Lanfranconi, Locatelli, Raimondi M, Raimondi N, Vaninetti, Spiller, Ottonello, Benanti, Randazzo
Olympic: Bongio, Passerini, Bongio L, Zuccalli, Soldati, Marioli, Ambrosioni, Ravelli, Meazzi, Brandanini

Ammoniti: Ottonello (D), Locatelli (D), Lanfranconi (D), Passerini (O), Ambrosioni (O)
Espulsi: —-