Dervio. A scuola con la mensa, ma si uscirà un’ora prima

19 Agosto 2020 | Dervio

DERVIO – Dopo un incontro tra i dirigenti scolastici e l’amministrazione comunale e aver sentito il parere dei genitori di Dervio, si è deciso che verrà effettuato il servizio mensa per la scuola primaria e sarà rispettato l’orario con i tre rientri pomeridiani.

“Il servizio mensa per la primaria del plesso di Dervio sarà nel refettorio della scuola dell’infanzia – spiega la dirigente Maria Luisa Montagna – utilizzeremo entrambe le sale del refettorio, dalle 11,45 alle 12,30 sarà ad uso dei bimbi della scuola dell’infanzia per un primo turno e nel secondo turno sarà utilizzato dagli alunni della scuola primaria”.

Le 27 ore saranno mantenute con i rientri pomeridiani, la mensa durerà un’ora e non ci sarà il dopo mensa quindi gli studenti usciranno alle 15,30 anziché alle 16,30. In questo modo si riuscirà a garantire una sorveglianza continua da parte degli insegnanti.

“Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia – prosegue Montagna – siamo in attesa di organico aggiuntivo. Se ci danno più insegnanti siamo in grado di coprire l’orario come era prima della chiusura causa pandemia. Il comitato tecnico scientifico sostiene che per gli alunni con disabilità c’è la possibilità di chiedere la didattica a distanza oppure chiedere di poter svolgere un’istruzione domiciliare. Abbiamo aperto un nuovo spazio per disabilità a Dervio per alunni gravi che si iscriveranno e che sceglieranno di frequentare. Abbiamo fatto acquisti di giochi, una barella per il sollevamento durante per il cambio, infine il Comune interverrà per rendere un bagno funzionale per rendere l’accoglienza dei disabili più adeguata possibile”.