Dervio. Benemerenza civica per volontari, sportivi e associazioni

12 Luglio 2020 | Dervio, Eventi, Lario

DERVIO – Assegnate domenica mattina le benemerenze civiche “Honor Delhum”. Due quelle “alla memoria”: a Massimo Bozino, fondatore dell’Auser di Dervio, e a Diego Lazzaroni, colonna portante e presidente del gruppo Alpini e Avis oltre che protagonista di numerose iniziative del paese.

Il riconoscimento è stato conferito anche ad associazioni come la Caritas, per i suoi vent’anni d’attività a favore del sociale, e alla Protezione Civile, distintasi nell’ultimo anno per il fondamentale aiuto durante l’alluvione ed il periodo del Covid.

Tre le benemerenze legate al mondo dello sport: Kwadzo Klokpah, atleta della nazionale che ha conquistato due titoli italiani di paracanoa; Davide Raineri che ha stabilito il record mondiale di corsa nel miglio, e Paolo Sandonini, per 35 anni presidente della Unione Sportiva Derviese.

Durante la cerimonia, con i premi consegnati dai consiglieri comunali, è stata anche presentata la panchina intitolata a Diego Lazzaroni, che sarà posizionata dall’Avis sulla strada verso Pianezzo.

“Abbiamo istituito la benemerenza civica – afferma il sindaco Stefano Cassinelli – per dare il giusto riconoscimento a volontari, sportivi ed associazioni che danno un contributo fondamentale per la comunità. Tante cose date per scontate non potremmo averle, se non ci fossero i gruppi di volontariato.

Questo è il modo con cui il Consiglio comunale, in rappresentanza di tutta la popolazione, vuole dire grazie per la dedizione, l’impegno e la disponibilità di queste persone, ma vuole anche essere di stimolo alle giovani generazioni affinchè seguano questi virtuosi esempi di servizio verso gli altri e verso l’impegno in ambito sportivo o professionale”.