DORIO – La doriese Silvana ‘Sissy‘ Bollani da circa due settimane si sta occupando di una giovane femmina di cinghiale che è rimasta sola dopo che la madre e i fratelli della cucciolata sono stati crudelmente uccisi.


Come hai trovato questo giovane esemplare di cinghiale?
“Fuori di casa mia ho sentito degli spari e ho visto uccidere dei cinghiali, erano la famiglia di questa giovane che ho trovato io. Il giorno dopo è tornata e ho cominciato a darle da mangiare”.

Hai avvisato le autorità competenti?
“Si, ho telefonato alla Leidaa e mi hanno detto che loro intervengono solo quando l’animale è in un luogo chiuso, tipo un recinto o un giardino, perché loro per portarli al centro di reintroduzione della fauna selvatica hanno bisogno di sedare gli animali e questo può avvenire solo se il luogo è circoscritto”.

Dalle immagini e dal video che pubblichiamo in pagina, la giovane cinghialina è affettuosa con te. Le hai dato un nome?
“Si, devo dire che lei tutti i giorni arriva a farmi visita, sa che trova da mangiare. L’ho chiamata Peppa”.

Rimani in attesa di qualcuno che possa portarla in un luogo sicuro?
“Si, la difenderò e proteggerò a costo della mia vita, chiedo che qualcuno la salvi dai bracconieri e dalla solitudine”.

C. D.

0Shares