MILANO – Regione Lombardia stanzia 2.000.000 di euro per cofinanziare 9 interventi infrastrutturali dal valore complessivo di 2.932.630 euro da realizzarsi nelle aree demaniali dei laghi lombardi. Lo stabilisce una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. Nel dettaglio si realizzeranno 3 nuove opere sul Lago Maggiore, 1 sul Lago d’Iseo, 1 sul Lago di Garda, 1 sul Lario e 3 sul Lago Ceresio.



“Mettiamo in campo ulteriori risorse per la valorizzazione dei nostri laghi a valere sul Piano Lombardia – commenta l’assessore Terzi -: si tratta di 2 milioni di euro per 9 interventi, che si aggiungono ai 7,1 milioni stanziati nello scorso ottobre per 33 interventi. Si va dalla riqualificazione del lungolago alla realizzazione di nuovi pontili, dalle opere di difesa spondale all’ampliamento dei centri balneari: lavoriamo per accogliere le richieste delle Autorità di bacino lacuale che hanno la competenza per le aree in questione. Con questo investimento supplementare rafforziamo la nostra azione a favore della ripresa economica. Siamo concretamente accanto a realtà che stanno soffrendo per la crisi innescata dalla pandemia: queste opere infrastrutturali migliorano il territorio, a beneficio dei residenti e dei turisti, e potenziano sempre più l’attrattività dei meravigliosi laghi lombardi, patrimonio di bellezza unico in Europa”.

A beneficiare dei fondi regionali per interventi sulle annualità 2021/2022 sono le Autorità di bacino lacuale dei Laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese; dei Laghi di Iseo, Endine e Moro; dei Laghi di Garda e Idro; del Lario e dei Laghi minori; dei Laghi Ceresio, Piano e Ghirla. Nel dettaglio, la suddivisione dei fondi per Autorità, con l’indicazione dei nuovi interventi finanziati.

Autorità di bacino del Lario e dei laghi minori: 300.000 euro

Manutenzione straordinaria per ripristino funzionalità scivolo di alaggio in Comune di Dervio a seguito di frana sublacuale: finanziamento regionale di 300.000 euro su un totale di 357.500 euro (vedi foto di copertina).

Autorità di bacino Laghi Garda e Idro: 550.000 euro

Ampliamento centro balneare Desenzanino e allargamento passeggiata fino alla stazione di sollevamento dell’Acquedotto Comunale – Comune di Desenzano del Garda (Bs): finanziamento regionale di 550.000 euro su un totale di 1.100.000 euro.

Autorità di bacino lacuale dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro: 470.000 euro

Interventi di manutenzione straordinaria in aree demaniali portuali ed extraportuali (Bg/Bs): finanziamento regionale di 470.000 euro copre interamente i costi delle opere.

Autorità di bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla: 250.630 euro

Comune di Claino con Osteno (Co) – Opere di manutenzione straordinaria con ripristino pavimentazione presso la riva di Osteno: finanziamento regionale di 44.630 euro copre interamente i costi dell’opera.

Comune di Porto Ceresio (Va) – Opere di manutenzione straordinaria per recupero darsena e posa nuovo pontile per unità nautiche in uso vigilanza/protezione civile: finanziamento regionale di 106.000 euro copre interamente i costi dell’opera.

Comune di Porlezza (Co) – Opere di riqualificazione lungolago in fraz. Cima: finanziamento regionale di 100.000 euro copre interamente i costi dell’opera.

Autorità di bacino lacuale dei Laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese: 429.370 euro

Autorità di bacino. Manutenzione straordinaria aree demaniali. Comuni di Brezzo di Bedero, Laveno Mombello e Maccagno PV (Va): finanziamento regionale di 124.750 euro su un totale di 249.500 euro.

Comune di Gavirate (Va) – Lungolago Isola Virginia. Opere di difesa spondale, potenziamento e riqualificazione aree – 3° lotto: finanziamento regionale di 216.000 euro su un totale di 395.000 euro.

Comune di Besozzo (Va) – Intervento di manutenzione straordinaria per risagomatura fondale lago Maggiore intersezione fiume Bardello: finanziamento regionale di 88.620 euro su un totale di 110.000 euro.

0Shares