Ad

Automedica. È fatta: a Taceno l’infermieristica, 24 ore su 24

13 luglio 2018 | Abbadia, Alto Lario/Colico, Bellano, Caso automedica, Colico, Dervio, Dorio, Lario, Lecco, Lierna/Varenna, Perledo/Esino

BELLANO – Accolta la richiesta dell’autoinfermieristica a Taceno promossa dal “Tavolo Bellano”, istituito nelle scorse settimane per affrontare il tema del soccorso nell’area bellanese. Areu infatti ha confermato il nuovo posizionamento dei mezzi di soccorso nella zona del lago e della Valsassina.

“La riapertura della strada della Valchiavenna il prossimo 1 agosto ci permette di tenere fede alle rassicurazioni che abbiamo dato ai sindaci e ai cittadini del territorio, ovvero che avremmo cercato di garantire, come richiesto dal “Tavolo Bellano”, la presenza di un mezzo di soccorso avanzato con infermiere a Taceno. Quel mezzo ci sarà, sarà operativo 24 ore su 24 e farà sentire ancora più sicuri i cittadini dell’area Lago-Valsassina” spiega Alberto Zoli, direttore generale Areu .

In queste settimane si sono svolti diversi momenti di confronto con alcuni rappresentanti dei sindaci del territorio, con gli enti sanitari e le diverse associazioni di soccorso.

Uno dei primi esiti dei lavori che si sono tenuti è la condivisione del nuovo posizionamento dei mezzi di soccorso; i lavori del “Tavolo Bellano” continueranno anche in futuro, per affrontare con i diversi attori del territorio i temi sanitari e socio sanitari nell’area bellanese.