Bellano. Martedì si parla di parcheggi, a pagamento per i non residenti

24 Febbraio 2017 | Bellano, Lario

BELLANO – Martedì 28 febbraio alle 21 l’amministrazione incontra i cittadini in sala consiliare per discutere delle nuove modalità modalità di parcheggio sul territorio comunale per i non residenti e per accogliere idee e proposte per un nuovo piano parcheggi anche per i bellanesi.

Le novità per il 2017 riguarderanno sostanzialmente solo il sistema parcheggi per i non residenti, ma l’incontro sarà anche l’occasione per raccogliere idee, consigli e problematiche affinché possano essere la base per impostare nei prossimi mesi un piano integrato parcheggi anche per i residenti.

bellano-consiglio-comunale-1L’amministrazione comunale di Bellano ha infatti previsto di partire dal 1 aprile con nuove modalità di parcheggio per i non residenti e ha voluto condividerle con la cittadinanza. Durante la serata verranno illustrate le diverse motivazioni alla base della scelta, sia di carattere economico per poter garantire i servizi ai cittadini, sia a livello turistico e strategico. Le modifiche riguarderanno solo i non residenti e verteranno principalmente sui parcheggi della stazione FS, quelli del lungo lago (viale Tommaso Grossi) e quelli ex segheria zona Puncia (via Martiri della Libertà).

L’intenzione dell’amministrazione è quella di prevedere abbonamenti annuali, semestrali e trimestrali agevolati per non residenti, pensando a pendolari e chi lavora in paese, corrispondenti ad una cifra di circa 0,50 euro al giorno.

Gli interventi non avranno impatto sui residenti e serviranno anche da primo step per poi mettere in atto un piano integrato che preveda novità anche per questi ultimi. I residenti infatti, dal 15 al 31 marzo all’ufficio turistico e anche successivamente presso gli uffici comunali, potranno richiedere un tagliando gratuito per ogni auto che permetterà di accedere ai parcheggi del Comune secondo le modalità ad oggi in vigore.