Covid. Infermieri Opi Lecco: “Nessuno deve essere lasciato indietro”

16 Ottobre 2020 | Lario, Lecco

LECCO – Riceviamo e volentieri pubblichiamo un importante intervento del presidente dell’Ordine degli Infermieri di Lecco, alla luce dei dati epidemiologici di questi giorni.

Inevitabilmente, il virus SARS-CoV-2 continua a far parlare di sé. La situazione vissuta nei mesi da febbraio ad aprile è ancora impressa nelle nostre menti. Tutti siamo stati colpiti dagli effetti di questa pandemia, in maniera più o meno diretta.

Chi si è ammalato, chi ha perso un proprio caro, chi si è prodigato al massimo delle proprie forze nel prendersi cura, in ogni contesto. Senza tralasciare le “cure mancate”, dettate dalla necessità di riorganizzare l’attività ordinaria di un sistema impegnato a fronteggiare un’emergenza senza precedenti e l’impatto sugli aspetti economici.

> LEGGI TUTTO su