Decreto ‘Natale’. Usuelli: “Questa è discriminazione territoriale”

3 Dicembre 2020 | Lario, Lecco, Politica

LECCO – Parla di discriminazione territoriale il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli in merito al decreto legge 158 del 2 dicembre 2020 che lascia libera circolazione nella Regione il 24 dicembre mentre chiude i confini dei Comuni il 25 e 26.

“Prendo atto delle disposizioni urgenti contenute nel recente decreto legge per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del Covid-19. Allo stesso tempo però non posso esimermi dal sottolineare che il decreto legge introduce una disparità e una discriminazione territoriale e geografica, in quanto le tradizioni nei festeggiamenti del Natale sono diverse a seconda delle zone del Paese”.

> LEGGI TUTTO su