LARIO ORIENTALE –  La Comunità Montana Valsassina, Val d’Esino e Riviera, in collaborazione con l’Associazione Interprovinciale Produttori Olivicoli Lombardi e con il Frantoio Oleario di Biosio, ha avviato una serie di iniziative a tutela del settore olivicolo del territorio in particolare per sensibilizzare in ambito di lotta fitosanitaria, a partire dal censimento degli olivi.



Il censimento degli olivi, effettuato nei primi mesi del 2008, ha consentito di quantificare la consistenza dell’olivicoltura del territorio; circa 12.500 piante in produzione per 243 produttori impegnati.

L’aggiornamento del censimento degli olivi presenti sul territorio di questa Comunità Montana, avviato nell’autunno 2020 proseguirà fino al 4 maggio 2021, ed è esclusivamente propedeutico all’attivazione di iniziative a sostegno del settore quale ad esempio l’organizzazione di un corso di aggiornamento per “Utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari” o la concessione di contributi per l’acquisto di trappole per la lotta alla mosca dell’olivo.

Per gli olivicoltori dei Comuni di Varenna, Perledo, Bellano, Dervio, Dorio e Colico sarà possibile consegnare le schede del censimento dal 7 aprile a venerdì 4 maggio.

“La rilevazione statistica è essenziale per il coordinamento e la buona riuscita dei futuri progetti volti alla valorizzazione dell’olivicoltura!”. L’ente invita, quindi, tutti gli olivicoltori della zona, ogni privato che possiede anche solo un olivo nel proprio giardino, così come parrocchie e comuni a partecipare alla mappatura.

Le schede del censimento sono scaricabili online al seguente indirizzo www.valsassina.it sezione news. In alternativa, si possono ritirare/consegnare, previo appuntamento, presso la sede della Comunità Montana o presso i referenti di zona:

Comuni di Varenna e di Perledo – Massimiliano Gaiatto 331 6759129
Comune Bellano – Leonardo Enicanti 338 6700644
Comune di Dervio – Gaetano Brusati 348 3996208
Comune di Colico e di Dorio – Giandomenico Borelli 339 8027022

0Shares