Villa Monastero. Numeri da record e la stagione prosegue anche in inverno

9 Novembre 2019 | Economia, Lierna/Varenna

VARENNA – La stagione 2019 ha confermato il grande successo di Villa Monastero a Varenna in termini di visite e la sua vocazione a sede di convegni ed eventi. I dati degli ingressi sono notevolmente aumentati rispetto all’anno precedente: nel mese di ottobre e fino al 3 novembre 9.269 visitatori (8.005 nello stesso periodo 2018), da gennaio al 3 novembre 96.198 (87.927 nello stesso periodo 2018).

I servizi offerti per l’organizzazione di convegni ed eventi anche privati, di matrimoni e unioni civili si sono confermati come punto di forza della struttura su cui puntare anche in futuro. Lo spazio espositivo è stato utilizzato per l’organizzazione di diverse mostre; sono continuate le attività didattiche offerte alle scuole. La Casa Museo e il Giardino Botanico sono diventati negli ultimi anni un punto di riferimento imprescindibile per la valorizzazione del territorio di Varenna.

La Provincia di Lecco ha quindi programmato per la stagione invernale 2019-2020 una serie di aperture che comprende le domeniche e le festività natalizie. A novembre e dicembre 2019 e a gennaio 2020 la Casa Museo e il Giardino Botanico di Villa Monastero saranno aperti nelle seguenti giornate sempre dalle 10.30 alle 16.30: 10-17-24 novembre, 1-8-15-22-26-27-28-29-30-31 dicembre, 1-2-3-4-5-6-12-19-26 gennaio.

Fino al 2 febbraio 2020 nei giorni di apertura sarà possibile visitare la mostra Carte in…cantate – Antonio Ghislanzoni attraverso le lettere dell’Archivio di Villa Monastero e altri inediti documenti e immagini, un’esposizione di lettere, documenti dipinti, libretti e spartiti musicali che ricostruiscono la figura e l’opera di Antonio Ghislanzoni, allestita negli spazi della Casa Museo. Il costo della mostra è compreso nel biglietto d’ingresso.