Lierna. Finita la ‘fuga’ di Delta: il pellicano ritrovato a Onno

24 Ottobre 2020 | Lario, Lierna/Varenna, Zampamici

OLIVETO LARIO/LIERNA – Dopo un viaggetto a Onno il pellicano Delta è tornato a casa dal suo simile Igor.

“Sono andato a Onno e ho riportato a casa Delta. Mi hanno chiamato per dire che nel lago c’era un pellicano, sicuramente era il mio Delta. Arrivato lì l’ho chiamato ed è uscito subito dall’acqua e siamo tornati a casa” ci racconta Mauro Molteni, proprietario del volatile.

“Da tanto non fuggiva, questa volta è andato a Onno. A casa ho un altro pellicano, Igor, fratello di Delta. Quando ho preso i pellicani mi avevano detto essere una coppia, invece sono due maschi. Nella primavera prossima ho intenzione di prendere con noi due femmine di pellicano in modo da trovare compagne per Delta e Igor e sperare di allargare la famiglia”.

Mauro, appassionato di uccelli fin da piccolo, possiede altre specie di anatidi, cigni reali, cigni collo nero, cormorani, lorichetti, anatre e galline.

“Ho il permesso di Regione Lombardia per detenere questi animali, sono l’unico allevatore privato di pellicani in Italia. È un animale che raggiunge i 10 chilogrammi di peso, mangia circa un chilo di pesce al giorno. I miei esemplari sono con me da tre anni. Sono molto affezionato a loro, Igor quando decide di farsi un giro al lago va e poi torna, Delta invece se ne va e “si scorda” di tornare a casa… Ormai sul lago sanno che è mio e mi chiamano per andare a riprenderlo”.

IL NOSTRO ARTICOLO SULLA “FUGA” DI DELTA

Lierna. Pellicano fugge dall’allevamento: chi l’ha visto?