Ad

Lierna. L’associazione Castiglioni alla conquista di Facebook

15 marzo 2015 | Cultura, Lario, Lierna/Varenna

castiglioni 2LIERNA – Da venerdì 13 marzo, anche l’associazione culturale “Giannino Castiglioni” è sul social network più famoso del mondo. Con un profilo dedicato, in poche ore dall’attivazione sono già centinaia i contatti raccolti, con grande soddisfazione del sodalizio.

“Invitiamo tutti a richiederci l’amicizia e consultare il profilo – è il commento dei soci -. Lì riporteremo ogni evento, notizia e informazione che ci riguarda. Ci sembrava un doveroso segno di riconoscimento titolare la nuova associazione culturale al maggiore esponente storico artistico del Comune di Lierna, Giannino Castiglioni, le cui sculture sono presenti in tutto il mondo”.

 castiglioni1Le sue opere scultoree furono circa settecento, fra cui il Monumento ai Caduti a Mandello e a Lecco, le monumentali sculture per il Palazzo del Parlamento a Montevideo, la statua del Cristo Re all’Università Cattolica di Milano, la statua di Dante e la fontana nel cortile della Pinacoteca Ambrosiana a Milano. Altre si trovano nel Cimitero Monumentale di Milano. Inoltre, nel 1950, eseguì una grande porta monumentale per il Duomo di Milano, oltre alla tomba di Pio XI nella Grotte Vaticane a Roma, il medaglione per Enrico Fermi nella Villa Monastero a Varenna e il Monumento ai Martiri della Liberazione in Piazzale Loreto a Milano.

La sua presenza a Lierna risale ai primi anni del Novecento. Qui trascorse gran parte della sua vita e numerose furono le opere che presero forma nello studio della sua villa in Via Roma. Si interessò anche al progetto del Municipio, dell’Asilo Infantile e della sistemazione della Piazza IV Novembre, eseguendo la fontana per l’acqua di Val Onedo.

Per tutte le altre informazioni, questo il link della pagina: Giannino Castiglioni.

Giovanni Conca