Mandello. Tuffo da record: 38 nel lago per il bagno di Capodanno

2 Gennaio 2020 | Eventi, Lario, Mandello

MANDELLO – Come in Liguria ed in Toscana, a Mandello il primo giorno dell’anno è stato celebrato con la tradizione del tuffo nel lago, altrove conosciuto anche come “cimento invernale”. Trentotto i coraggiosi pinguini del Lario, così vengono simpaticamente chiamati, che hanno sfidato le rigide temperature per un bagno “non convenzionale”, con l’acqua misurata a nemmeno 10 gradi.

Qualcuno è solo entrato, qualcuno ha azzardato delle bracciate, altri sono rimasti più a lungo. Al termine per tutti, dopo essersi asciugati, le bottiglie di spumante di rito per brindare con familiari, amici e curiosi.

Foto da Facebook