MENAGGIO – A distanza di più settant’anni dall’eccidio nazista di Roccaraso, dove hanno perso la vita oltre 120 civili per mano della violenza dei soldati tedeschi, il tribunale di Sulmona (AQ) ha deciso di ipotecare parte del parco di Villa Vigoni e di Villa Garovaglio-Ricci a Menaggio, di proprietà fino ad oggi della Germania, per risarcire la strage del 1943.

I beni confiscati alla Repubblica Tedesca ammontano a circa un milione e 700mila euro.

Fortunatamente per la Germania, le ville, spesso adibite a sale per importanti convegni internazionali, non sono state considerate dal giudice Giovanna Bilò.

Da Wikipedia:

SCHEDA SULL’ECCIDIO DI PIETRANSIERI (Roccaraso)

 

0Shares