PREVISIONI METEOROLOGICHE – È stata una Pasqua sotto il segno della variabilità, tra rare precipitazioni e fasi ben soleggiate. Il fronte freddo atteso per le festività ha cambiato tragitto e le deboli precipitazioni attese sono state dirottate sul triveneto. Nei prossimi giorni un fronte freddo valicherà le Alpi, non recherà nessuna precipitazione ma ventilazione sostenuta.

Bel tempo fino a giovedì 8 aprile ma attenzione al vento che soffierà sostenuto con raffiche fino a 50 km/h. Temperature in calo: mattutine comprese tra 7/1°C, massime tra 14/15°C. Zero termico diurno oltre 1400 metri. Venti sostenuti da Nord, da giovedì deboli variabili.

Fabio Porro

 

0Shares