Nuoto. Per Giorgio Riva una maratona a bracciate da Lecco a Colico

15 Luglio 2020 | Eventi, Lario

LARIO – Giorgio Riva, appassionato di nuoto di fondo in acque libere, tenterà l’impresa di attraversamento di tutta la sponda orientale del Lago di Como, da Lecco a Colico, il prossimo 25 luglio.

Riva, nato il 15 maggio 1987 a Carate Brianza, percorrerà tutti e 40 i chilometri che separano, via lago, il capoluogo dalla città dei Montecchi, concedendosi una breve sosta a Bellano. Ad accompagnarlo, tutte le Lucie del gruppo ASD Remiera “I Laghèe” con a capo il presidente Giovanni Nogara. Proprio con quest’ultimo, il nuotatore aveva partecipato al Giro del Lago.

L’appassionato partirà intorno alle 6 dalla sede della Canottieri di Lecco, che gli darà appoggio con un gommone per l’intero tragitto, in modo da evitare le correnti del Tivano che spesso sferzano Abbadia Lariana. L’arrivo a Colico è previsto tra le 18.30 e le 19 al Lido, in via Lungolario Polti 4. L’evento si svolge con il patrocinio di tutti i Comuni del lago.

“Il significato di questa impresa – spiega Giorgio Riva – vuole essere una bella ripresa per il mondo dello sport, dopo il periodo buio che abbiamo attraversato. Anche io ho faticato e sto facendo di tutto per prepararla al meglio: ho ripreso a nuotare a metà maggio dopo lo stop forzato del Covid”.

A. B.