Olimpiadi. Arrivano i milioni per adeguare la Statale36

10 Luglio 2020 | Abbadia, Alto Lario/Colico, Colico, Dervio, Economia, Lario, Lecco, Politica, Viabilità

ROMA – Con l’ok al Decreto ‘Rilancio’ piovono finanziamenti per sistemare la Statale 36 in vista delle Olimpiadi. La fetta più consistente è quella per il consolidamento della galleria Monte Piazzo, 30 milioni per sistemare definitivamente i due chilometri di galleria che “scivolano” verso il lago.

Sono 25 i milioni che il Ministero della Infrastrutture ha stanziato per potenziare lo svincolo di Dervio, 20 invece quelli necessari per completare la travagliata ciclabile tra Lecco e Abbadia. Da sistemare anche lo svincolo di Piona, per il quale sono stati messi a disposizione 7 milioni, stessa cifra per la terza corsia del Ponte Manzoni, opera che però richiede una spesa stimata di 15.

Infine ulteriori 45 milioni serviranno per mettere in sicurezza il tratto “brianzolo” della Statale, da Giussano a Civate, in pratica un milione per chilometro.

Il Decreto ‘Sicurezza’ ha pensato anche alla linea ferroviaria: per gli incroci e i raddoppi della Milano-Tirano il Ministero ha stanziato 70 milioni di euro.

Se quanto elencato verrà completato la viabilità lariana e lecchese ne trarrà sicuro giovamento, considerando inoltre ciò che è stato previsto per le infrastrutture in Valtellinasu tutte la SS38 -, tuttavia resta l’incognita della Lecco-Bergamo, tratta di interesse per il collegamento aeroportuale di Orio al Serio e che proprio alle porte del capoluogo manzoniano potrebbe mostrare tutta la sua debolezza. 

 

LEGGI ANCHE

SS36, MASSI, TERZE CORSIE… PER IL RILANCIO LA PROVINCIA SCRIVE AD ANAS E MINISTERO