Perledo. De Giambattista farà la lista. Dentro anche Signorelli?

3 Aprile 2016 | Lario, Perledo/Esino, Politica

PERLEDO – “Una lista civica nel segno della continuità con l’amministrazione uscente, senza apparentamenti politici, con un significativo rinnovamento di amministratori e novità anche da comuni limitrofi; spero di convincere il Sindaco uscente a essere con noi anche per continuare a rappresentare il comune di Perledo in Comunità Montana”.

Così Fernando De Giambattista, che con il 57% ha vinto le primarie del 20 marzo, dopo un giro non semplice di consultazioni e con qualche discussione sui possibili candidati che continuerà nei prossimi giorni, ha sciolto la riserva e conferma la volontà di candidarsi alle prossime elezioni amministrative del 5 giugno. “La mia prima proposta è stata quella di avere come mio Vicesindaco Antonio Bonati – che ha avuto un ottimo consenso alle primarie – ma lui, come aveva peraltro sempre detto, non ha accettato”.

Carlo Signorelli

Carlo Signorelli

“De Giambattista ha vinto le primarie ed è giusto che componga la lista con i criteri che ritiene più opportuni e con i candidati in grado non solo di ottenere un buon risultato elettorale ma anche di governare l’amministrazione in un periodo congiunturale molto difficile”, commenta invece Carlo Signorelli, sindaco uscente. “Quanto alla mia possibile ricandidatura come consigliere ringrazio per l’offerta e la valuterò attentamente; ma nel frattempo ci sarà il mio massimo impegno per concludere le opere in corso tra cui la metanizzazione di Gittana, la nuova strada di Bologna, la riqualificazione delle strutture sportive e gli ultimi adempimenti per aprire l’elisuperficie di Bologna”.

Signorelli augura inoltre buon lavoro a De Giambattista, invitandolo ad andare dritto per la sua strada forte di un consenso popolare venuto dai cittadini nella tornata delle primarie di due settimane fa.