LECCO – Tante anomalie e nessuna spiegazione, così il passaggio di consegne al comando della polizia provinciale lascia adito a ricostruzioni e sospetti. Una lettura legata alle pressioni delle associazioni venatorie è quella proposta dalla sezione locale della Lac – Lega abolizione caccia. Eccola:

A seguito della destituzione della Dott.ssa Raffaella Forni dal ruolo di Comandante della Polizia Provinciale di Lecco, con metodi turchi, chiediamo la vera verità politica che ha portato a questa decisione. Tali comportamenti non sono nuovi verso le persone scomode, nella Pubblica Amministrazione.

> CONTINUA A LEGGERE su

“DESTITUZIONE FORNI”: LA LAC SOSPETTA PRESSIONI DAL MONDO VENATORIO

 

0Shares