LECCO – Uno solo dei 54 progetti lecchesi partecipanti al bando del Viminale per opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici, per prevenire il dissesto idrogeologico e per combattere lo spopolamento dei borghi è stato selezionato e riceverà quanto richiesto. Si tratta di Carenno, in val San Martino, che vedrà arrivare da Roma i 350mila euro richiesti. Vedere però tante richieste lecchesi escluse dai finanziamenti ha deluso la politica locale

> LEGGI TUTTO su

BANDO OPERE PUBBLICHE: UN SOLO PROGETTO LECCHESE SELEZIONATO SU 6.500. DELUSI I 32 COMUNI ESCLUSI

 

 

 

 

0Shares