Bellano. Studenti a mensa sotto la pioggia, Gumina chiede di usare gli scuolabus

1 Ottobre 2020 | Bellano, Lierna/Varenna, Perledo/Esino, Politica

BELLANO/PERLEDO – Il tragitto a piedi degli alunni della scuola ‘Vitali’ di Bellano, tre giorni a settimana per la mensa trasferita la Palasole, fa riflettere il consigliere di Perledo Guarda Avanti Mauro Gumina.

Il maltempo del 25 settembre scorso ha infatti costretto studenti e accompagnatori a rientrare in classe bagnati, e la stagione autunnale non esclude che ciò possa ricapitare. Gumina chiede dunque la possibilità di utilizzare gli scuolabus per lo spostamento.

Ecco il testo della richiesta protocollata nei comuni di Perledo, Bellano e Varenna:

Come concordato con la delegata all’istruzione del Comune di Perledo Maria Pia Benzoni, con la presente lo scrivente intende richiamare l’attenzione su una tematica che coinvolge i bambini della scuola primaria, costretti dall’emergenza Covid-19 a recarsi presso il Palasole di Bellano per consumare il pasto nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì.

Pur comprendendo le motivazioni che hanno costretto ad una simile scelta logistica, non ci si può esimere dal notare che il tragitto scuola-Palasole e ritorno possa rappresentare, in caso di avverse condizioni meteo, come accaduto venerdì 25/09 u.s. un grande disagio per bambini e accompagnatori, tornati in classe bagnati a causa delle abbondanti precipitazioni.

Non si può neanche ignorare il fatto che, con l’approssimarsi della brutta stagione, le condizioni meteo non potranno che peggiorare e, una scelta come quella di spostare la mensa presso una struttura dove è più semplice rispettare il distanziamento, si possa tramutare nell’occasione di contrarre raffreddori e influenze.

Per scongiurare l’insorgere di tali episodi che, in un periodo come quello del COVI19, si tradurrebbero inesorabilmente in trafile, anche burocratiche, infinite, lo scrivente suggerisce l’apertura di un tavolo di lavoro tra i Sindaci e i delegati dei Comuni interessati e la dirigete scolastica, per concordare la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto scolastico dei Comuni di Perledo, Varenna e Bellano anche per accompagnare i bambini delle elementari nel tragitto scuola/mensa e ritorno.

Conscio del fatto che il problema del trasporto degli alunni verso la mensa riguarderebbe, per competenza, il municipio presso cui il plesso scolastico è posto e non i Comuni di origine degli studenti, sono convinto del fatto che l’obiettivo primario che tutti vogliono perseguire sia la salute dei bambini.

Mauro Gumina
Consigliere Comunale di Perledo
Gruppo Consiliare “Perledo Guarda Avanti”