Lierna. Minoranza: “Costo dei parcheggi raddoppiato e nomine curiose”

21 Gennaio 2021 | Lierna/Varenna, Politica

LIERNA – A Lierna succede anche che, dopo il “fuggi fuggi” (dipendenti, segretari, ex assessori-sindaci-capogruppo e consiglieri), l’aumento delle tasse e dei balzelli vari, la chiusura degli uffici il mercoledì e il sabato (e gli altri giorni per appuntamento a seguito del Covid-19), le tante spese effettuate per l’immagine o per qualcosa d’altro, l’assenza di interventi prioritari e importanti e la pessima gestione della pandemia a livello locale , invece di “attenuare” il carico fiscale dei liernesi e andare incontro a chi è in difficoltà, si infilano le mani nelle tasche per far cassa.

Martedì 19, in assenza della delibera, leggiamo sul sito del Comune che, per la sosta nei parcheggi a pagamento (strisce blu), cambieranno le tariffe. Se a parole ci proponiamo amici del turismo, con i fatti sembrerebbe il contrario.

Se lo scorso anno, i liernesi residenti (sino a tre componenti del nucleo famigliare) non erano chiamati a sborsare nessun euro per l’auto del 1° componente, 10 euro per l’auto del 2° componente e 20 euro per l’auto del 3° componente, nel 2021 pagheranno 10 euro per ogni auto. Se i non residenti proprietari e/o affittuari pagavano una tariffa mensile di 10 euro o stagionale di 30 euro, nel 2021 pagheranno 50 euro per ogni veicolo (max due veicoli per abitazione). Se i titolari di strutture ricettive, bed&breakfast e case vacanze, pagavano una tariffa mensile di 10 euro o stagionale di 30 euro, nel 2021 pagheranno 50,00 euro per ogni appartamento/camera e sul documento da compilare per gli abbonamenti leggiamo che occorre fornire tempestivamente al Comune di Arona (??) notizie su eventuali variazioni in merito.

Tabella riassuntiva :

Dopo 20 mesi dalle elezioni e dopo la mozione della minoranza, abbiamo assistito anche alla “curiosa” nomina del presidente e del vice presidente della commissione cultura/istruzione/servizi sociali con le decisioni dei tre consiglieri, due di maggioranza e uno di opposizione. La cosa divertente (se non si trattasse di una commissione consiliare) è il risultato delle quattro votazioni dei due consiglieri di maggioranza che hanno dato i loro due voti allo stesso consigliere (di maggioranza), nominandolo prima presidente e pochi minuti dopo anche vice presidente. Alla quarta votazione i due consiglieri di maggioranza decidono di assegnare la vice presidenza all’opposizione pur sapendo che lo Statuto del Comune di Lierna recita: “la presidenza è attribuita ai consiglieri appartenenti ai gruppi di opposizione”. E ne prendiamo atto.

I Consiglieri comunali della Lista civica
Marco Mauri e Nunzio Marcelli

LEGGI ANCHE

Lierna. Minoranze: “Consiglieri e dipendenti, è un fuggi fuggi da Stefanoni”