Ad

Perledo. Signorelli chiede un vertice. “Nessuna fuga politica del Gruppo”

3 Dicembre 2019 | Perledo/Esino, Politica

 

PERLEDO – “Il nostro gruppo consiliare ha consegnato al sindaco e alla giunta una lista di 15 punti per il rilancio amministrativo di Perledo. La nostra non è una fuga politica perché continueremo a votare le proposte della Giunta in carica, ma uno stimolo per uscire da un immobilismo amministrativo che dura da troppo tempo.  Non ci sono state nuove opere pubbliche o infrastrutture significative negli ultimi anni, le uniche due completate  – elisuperficie e nuova farmacia – erano state programmate e finanziate dalla precedente amministrazione. Il bando del Lido è stato concettualmente sbagliato e la politica turistica non è mai decollata, nonostante flussi eccezionali”.

Il gruppo consiliare dell’ex-sindaco Carlo Signorelli, Mauro Gumina, Alessia Vitali e Giuliano Campanini, dopo le recente dichiarazioni del sindaco alla stampa, chiede un vertice urgente col sindaco Fernando De giambattista e i due capigruppo per concordare azioni immediate a favore dello sviluppo sociale ed economico del territorio.