Frontale: muore 18enne, alla guida un bellanese

7 Marzo 2015 | Alto Lario/Colico, Bellano, Lario

DOMASO – Un morto e un ferito. E’ questo il bilancio del tragico incidente avvenuto intorno alle 3.30 di questa notte sulla Strada Statale 340 all’altezza del Km 20. Per cause ancora da accertare, un ciclomotore si è scontrato frontalmente con un’auto, causando la morte di un diciottenne di Vercana, nel Comasco, e il ferimento del suo amico diciassettenne. Miracolosamente illesi, invece, i tre occupanti del veicolo, una Golf condotta da un giovane di 26 anni di Bellano, Alessandro O., che aveva a bordo due passeggeri e procedeva verso Nord.

IncidenteSul posto è intervenuto il personale del 118, che, dopo vari tentativi di rianimare il diciottenne a bordo del ciclomotore, non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Il suo amico minorenne, invece, è stato ricoverato all’Ospedale Civile di Gravedona ed Uniti in prognosi riservata. Allo stato attuale, non è possibile accertare chi dei due occupanti fosse alla guida del ciclomotore al momento dell’incidente. Ciò che risulta ormai certo è che entrambi i centauri fossero privi del casco protettivo.

A causa del forte impatto, la motocicletta è andata completamente distrutta. Ora è sottoposta a sequestro dall’Autorità Giudiziaria, così come la Golf, ed è stato disposto l’esame autoptico sulla salma.

Francesca Bettega