VARENNA – Aggredì fotografo: un caffè, scuse e amicizia Facebook

24 Marzo 2016 | Dervio, Lario, Lierna/Varenna

Silvio SandoniniVARENNA – Era il 19 aprile dello scorso anno quando Silvio Sandonini, notissimo fotografo derviese che lavora per varie testate giornalistiche veniva aggredito, minacciato e pesantemente insultato da un carabiniere. Sandonini  stava svolgendo semplicemente il suo lavoro, documentando un incidente stradale in cui un operatore del 112 fuori servizio aveva perso la vita a Varenna; un commilitone della vittima, anch’egli fuori servizio, lo aveva colpito al volto,  cercando di sottrargli la macchina fotografica e proferendo frasi ingiuriose e minatorie nei confronti del fotoreporter. Anche un secondo militare, in servizio, lo aveva apostrofato, accusandolo di sciacallaggio.

In queste ore, a quasi un anno di distanza dall’accaduto, si registrano le scuse del carabiniere nei confronti di Sandonini. Pace fatta, dunque? È lo stesso nostro collega derviese a raccontare il “lieto fine” di questa vicenda, nata male ma conclusasi positivamente giusto ieri: “Mi ha fatto piacere, sono stato contattato e ci siamo trovati ‘in campo neutro’, in un ufficio dove abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con calma. Lui mi ha detto che ci teneva molto a scusarsi, già dal giorno dopo, mi ha offerto un caffè e insieme alla sua manifestazione di rammarico per quello che era successo mi ha chiesto l’amicizia su Facebook. Caso chiuso insomma”.
.

DAL NOSTRO ARCHIVIO:

Varenna Fiumelatte incidente mortale sulla strada provinciale SP 72Varenna. Si schianta in moto sulla Sp 72, muore giovane centauro

VARENNA – Drammatico incidente, poco prima delle ore 11.30 di oggi, domenica 19 aprile, sulla Strada Provinciale nel comune di Varenna, all’altezza della frazione di Pino. Un centauro, in sella alla sua moto Honda CBR, per cause ancora […]