Villa Monastero. Le carte musicali inedite per scoprire la scapigliatura

23 Ottobre 2020 | Eventi, Lario, Lierna/Varenna

VARENNA – “Carte in…cantate. Ghislanzoni e Ponchielli attraverso le lettere dell’archivio di Villa Monastero e altri inediti documenti e immagini”. Una nuova mostra a Villa Monastero promossa dalla Provincia di Lecco per scoprire le lettere e i documenti custoditi nell’archivio. Sarà possibile visitarla dal 24 ottobre al 31 gennaio.

Una raccolta di scritti autografi, per la maggioranza ancora inediti, di argomento musicale riconducibili all’ambito della Scapigliatura per ricostruire i rapporti tra gli autori che hanno lavorato nel territorio lecchese dagli anni Settanta dell’800. Accanto ai testi, anche alcuni dipinti che raffigurano il lago nella zona tra Lecco e Varenna, una località frequentata da numerosi artisti, pittori, scultori e musicisti.

L’esposizione è curata da Carlo Tremolada, Francesco D’Alessio e Angelo Rusconi, con il coordinamento del conservatore Anna Ranzi. “In questo momento di difficoltà generale – commenta il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli – Villa Monastero non smette di programmare iniziative culturali. Tutte le opere, a eccezione delle lettere, sono state generosamente prestate da collezionisti privati con la consueta disponibilità e collaborazione: a loro e agli studiosi coinvolti nella mostra va il nostro ringraziamento”.

SCAPIGLIATURA PROTAGONISTA ANCHE A LECCO

SCAPIGLIATI: OLTRE ALLE OPERE TRE EVENTI CON LA CURATRICE. GRATIS MA PRENOTANDOSI