Ad

Alpinismo. 38 anni fa moriva Carlo Mauri, detto “Il Bigio”

31 Maggio 2020 | Lecco

LECCO – Domenica 31 maggio ricorrono 38 anni dalla scomparsa di Carlo Mauri (nella foto sulla cima del Gasherbrum IV), un grande dell’alpinismo lecchese, che ha lasciato un segno indelebile nell’universo della montagna e della città manzoniana. Tra i fondatori del Gruppo Ragni della Grignetta il suo ricordo resta vivo, scolpito dalle sue imprese, nelle immagini..

> CONTINUA A LEGGERE su