VARENNA – Un altro importante intervento di decoro urbano terminato nelle scorse settimane a Varenna. I lavori hanno riguardato la sistemazione dell’ingresso cimiteriale (il portico) che versava in cattivo stato a causa della pessima conservazione degli intonaci complessivi ed in particolare dei decori interni che hanno nel tempo caratterizzato l’immagine riconosciuta della bella architettura risalente alla fine dell’Ottocento.

“Il decoro urbano di Varenna è sempre stata una priorità di questa amministrazione – spiega il sindaco Mauro Manzoni  che si è già manifestata anche nelle recenti riqualificazioni della pavimentazione della Passerella “Giorgio Monico” e di quella, in porfido, del centro storico”.


Per quanto riguarda il portico del cimitero si è dato incarico alla ditta specializzata del settore “La Torre restauri”, la quale, previo esame attraverso specifici sondaggi per individuare in modo scientifico le cause principali del degrado, ha predisposto un progetto condiviso dalla soprintendenza regionale.

Lo stato di conservazione dell’ingresso cimiteriale ha rivelato, in particolare, problemi legati ai distacchi degli intonaci ed alla formazione di efflorescenze saline, con messa in evidenza degli strati costituenti il supporto di base delle murature. La stessa pellicola pittorica delle immagini e delle decorazioni, in molti punti lacunosa e che risulta caratterizzata da una stesura a secco con colore a calce, è stata ampiamente degradata nel tempo per le infiltrazioni di acqua ed a causa dell’utilizzo, nel corso di precedenti restauri, di materiali non idonei in quanto a base di tempera industriale utilizzata perlopiù nell’edilizia.

Contestualmente all’opera di restauro, si è anche provveduto, tramite ditta comunale, al rifacimento della copertura dello stesso portico, per evitare infiltrazioni d’acqua che possano compromettere in futuro gli affreschi stessi, vanificando il lavoro fatto.

“Un altro intervento, terminato anch’esso e affidato sempre alla Ditta “La Torre restauri”, è stata la pulitura di due fontane storiche risalenti al 1907, una collocata in piazza S. Giorgio e una in Contrada del Duca, entrambe nel centro storico di Varenna” conclude il primo cittadino.

0Shares