LECCO – La Procura ha bloccato il trasferimento della salma di Gaspare Allegra per dare tempo al medico legale di effettuare l’autopsia sul cadavere. L’avvocato 37enne, trasferitosi nel milanese da tre anni, è precipitato in Grigna la scorsa domenica, una tragica fatalità sicuramente, a cui ha assistito impotente il fratello di due anni più giovane, arrivato dalla Sicilia per ricongiungersi al parente.

> CONTINUA A LEGGERE su

TRATTENUTA PER L’AUTOPSIA LA SALMA DI GASPARE ALLEGRA, PRECIPITATO IN GRIGNA. IN SICILIA GIÀ VIETATI I FUNERALI PUBBLICI

 

 

0Shares