Mandello. Incubo a Olcio, donna sequestrata e picchiata

11 Maggio 2019 | Lecco, Mandello

MANDELLO DEL LARIO – Erano le 20 l’altra sera quando uno sconosciuto sarebbe balzato in casa di una 42enne, immobilizzandola e massacrandola di botte fino ad arrivare a puntarle un coltello alla gola. Il tutto per rapinare del denaro che la vittima, che vive da sola in località Contrada Maggiore, poteva secondo l’aguzzino tenere nascosto nell’abitazione.

L’uomo ha agito a volto scoperto – scrive Daniele De Salvo sulle pagine de Il Giorno – e la donna, colta di sorpresa, non ha avuto il tempo di reagire.

> LEGGI TUTTO su

 

 

AGGIORNAMENTO 

Mandello. Sequestro e rapina, fermato l’ex compagno